martedì 3 novembre 2015

Alessia accende la luce


Alessia accende la luce

.
Asettico spessore della casa
di ragazza Alessia,
camera da letto, salotto e cucina.
Nell'inalvearsi nel limbo
delle camere, sera sentita,
buio materico nella pelle.
Con la mano affilata accende
l'interruttore Alessia
rosavestita per la vita:
luminosità a pervadere di
Alessia l'anima e gli oggetti.
Vede il letto di tre amori,
stasera il quarto con Giovanni.
(Speriamo non mi lasci).
Luce a tessere arabeschi, sul
muro frontale al letto
legge "love".

Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Atmosfera domestica, della camera dell'amore.
    Ben portata questa poesia dai versi equilibrati e suggestivi, che donano armonia.

    RispondiElimina