martedì 1 marzo 2016

Alessia legge la luna e Venere


Alessia legge la luna e Venere

.
Serale sogno ad occhi
aperti per Alessia
 nell'interanimarsi  al cosmo,
sublime ordine nell'intessersi
del rigo azzurro della mente
ad attimi irrorati da selenica
luce e di Venere, la prima
stella del libero arbitrio
e la speranza di ragazza
Alessia nel socchiudere
gli occhi per fili luminosi
a giungerle all'anima
di grammi diciotto.
Spera Alessia che Giovanni
non la lasci come Venere
e luna ad accompagnarla.

Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Alessia si affida agli astri, che hanno da sempre ispirato l'amore e gl'innamorati.
    Versi che si snodano leggeri e in grazia.

    RispondiElimina