sabato 19 marzo 2016

Alessia sul sentiero della vita


Alessia sul sentiero della vita
.
Risveglio di Alessia nell'
inazzurrarsi del cielo nella
camera dei sogni e dell'amore.
Si veste Alessia nell'interanimarsi
dei pensieri con i panni
indossati e l'ossigeno invisibile
a rigenerarla. Ha sognato
una fredda sorgente. Esce
di casa ragazza Alessia
sul sentiero della vita
pari a fiorita mimosa.
Nell'inalvearsi dei passi
nella strada, nel viale meridiano,
pochi passanti fugaci pari
a sconosciute divinità
dopo l'acquario-portineria.
Poi ad angolo con l'esistere
la mendicante con la bambina,
poi la farmacia delle guarigioni
e la cartoleria. L'ufficio postale
per tutte le partenze.
Poi su una panchina Alessia
pensa (speriamo non mi lasci).
Squilla il telefonino nella
borsa che porta come una donna.

Raffaele Piazza

1 commento:

  1. I pensieri, i passi di Alessia. Come in un sogno lucido.
    La ragazza "pari a fiorita mimosa".
    Descritte e viste come in un quadro, le cose e le persone lungo il tragitto.

    RispondiElimina