sabato 18 giugno 2016

Alessia nei verdi


Alessia nei verdi

.
Parco Virgiliano per Alessia
campita nel cobalto dei cieli
della sera. Piante da rinominarne
nel captarne con gli occhi
i verdi a giungere a di 18 grammi
l'anima. Affilate mani di Alessia
nel cogliere un filo d'erba,
stupore per il raro volatile
nero intravisto e il suono
ascoltato dove scaricano
la terra.

Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Versi compatti e armonici che si leggono d'un fiato.
    Cogliere il verde, le piante da rinominare: espressione ripetuta perché cara al Poeta. Uno stupore sospeso.

    RispondiElimina