sabato 4 giugno 2016

Migrante (di Felice Serino)

Migrante (di Felice Serino): il ragazzo lasciato bocconi / sull'arenile / sembra dormire / avvolto dal manto della notte / gli lava dalla salsedine / la parte del viso / un cane randagio // ora non sentirà più i morsi / della fame // è sazio di cielo // sul corpo un; poesia Creative Commons

Nessun commento:

Posta un commento