mercoledì 24 agosto 2016

Lunga villeggiatura di Alessia


Lunga villeggiatura di Alessia

.

Nell'attimo azzurro in un pomeriggio

a Capri si spalancano di Alessia le porte

del tempo della villeggiatura e tocca

Alessia l'infinito a scorgerlo nella

linea marecielo a inalvearsi nell'inchiostro

della sera. Sorride Alessia nel fresco

di un inconsueto agosto nel rigenerarsi

oltre le maree e squilla il telefonino

ed è Giovanni che dice ad Alessia che

l'ama. Trasale Alessia e gli dà appuntamento

al porto dissepolto. Calendario alla parete

per i bagni e stasera fa l'amore Alessia.




Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Bella e originale l'espressione: inalvearsi nell'inchiostro della sera.
    Quel 'porto dissepolto' ricorda qualcosa...

    RispondiElimina