giovedì 8 settembre 2016

Alessia esce con Giulia


Alessia esce con Giulia

.

Nell'auto serena Alessia

nel ridere e guidare come

una donna, si avvicina

con Giulia a del Parco Virgiliano

la meraviglia. Alberate di

pini in forma umana a

intessersi le linfe e l'ossigeno

polito con gli afrori di ragazze.

A poco a poco domina il luogo

di Alessia il sole dopo la

pioggia e viene pari a battesimale

incantesimo la luce

nell'intessersi le parole dell'amica

con l'anima di Alessia (non

ti lascia). Squilla di Alessia

il telefonino (è lui).




Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Curioso questo immaginare dei pini in forma umana. Bella l'espressione: viene pari a battesimale incantesimo la luce.
    Versi articolati, vivaci e suggestivi.

    RispondiElimina