giovedì 13 ottobre 2016

Alessia e il bianco della neve


Alessia e il bianco della neve

.
Bianco infinito della neve
a entrare nell'anima di Alessia
a portare una gioia candida.
Si specchia Alessia nell'azzurro
(cielo consecutivo a invaderla).
Si libra nell'albereto di pini
la voce di Giovanni sicura
(vieni, Alessia, a fare l'amore!!!).
Trasale ragazza Alessia nella
felicità di una sera. Del freddo
la purezza.
Poi entrano nella villa attenti.


Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Specchiarsi nell'azzurro, lasciarsi invadere.
    Il candore della neve, l'albereto, l'amore.
    Immagini quasi da favola in questi versi accattivanti.

    RispondiElimina