mercoledì 28 dicembre 2016

Alessia verso Capodanno


Alessia verso Capodanno

.

Freddo materico, brivido non represso

per Alessia nel bere ossigeno. Di 18

grammi l'anima a gioire nell'aria di limbo.

Attende la felicità, i giorni prima della

gioia. Giovanni è partito e tornerà il 31.

Ansia a stellare Alessia nella fratellanza

per chi è nel giardino condominiale

volti senza nomi delle madri dei bimbi.

Verrà il 31 e lo faranno ancora, estasi

dei sensi e di Alessia squilla il cellulare.

Scende nella disadorna via serale.



Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Versi che s'imperniano all'attesa, quella del nuovo anno e del ritorno dell'amato per festeggiare insieme.
    Sospensione dell'anima e dei sensi, come in un limbo.

    RispondiElimina