martedì 31 gennaio 2017

Alessia nell'aria fredda


Alessia nell'aria fredda


-

Vento freddo di gennaio

del nevaio il mese, vita

bianca per Alessia tra dei

sempreverdi i rami. A pochi

tiri di sasso dagli albereti

dove era già venuta, respira

ragazza Alessia della vita

la scoperta (ieri era vergine).

Poi azzurrità a vestirla

paesaggio come nordico,

di nave sirena ad avvisarla

che può essere felice.

Aria fredda, tempo altro,

si è tolta Alessia l'orologio

e di Giovanni l'e-mail

attende e la venuta.

Nuda allo specchio Alessia

si vede bella

e ride come una donna.




Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Col freddo e la neve, ecco la definizione originale del Poeta: vita bianca!
    La certezza di essere felice arriva con l'avviso della sirena.
    Versi spigliati a tono con la giovinezza.

    RispondiElimina