lunedì 1 maggio 2017

Napoli e Alessia


Napoli e Alessia


La sua città ama Alessia
la bionda come il grano
gli occhi dell'azzurro a
incorniciare pari al cielo
su Corso Vittorio Emanuele
fino al mare. Mergellina
di barche blu e rosse
come la vita per ragazza
Alessia nel giungere
al Parco Virgiliano come
una donna nel fare footing
nella tenerezza dell'aria.
Poi a di Capodimonte il
Museo, i quadri ad ammirare
nell'entrare nelle tinte
e nel Settecento per giungere
al senso oltre il tempo
dei Natali e delle Pasque
a manciate. Si rigenera Alessia
oltre una visita al Pio Monte
della Misericordia
ad ammirare il chiaroscuro
morale di Caravaggio
nel chiedersi se è veramente
buona dopo aver tradito
Giovanni.


Raffaele Piazza

1 commento:


  1. Alessia visita la bella città partenopea, i luoghi a lei familiari e cari, facendo footing.
    Mergellina le barche, la Villa il Museo. Il Caravaggio; sentendo il senso di colpa per aver tradito l'amato.
    Una pittoresca pennellata in questi freschi versi.

    RispondiElimina